Consenso non fornito
Galaxy Life

(Caricamento gioco Galaxy Life speciale Halloween)
Galaxy Life è un gioco di strategia online multigiocatore. Il gioco inizia con un primo pianeta, popolato da Starlings (abitanti del pianeta, generati da una particolare pianta).
Tuttavia, all'improvviso dall'albero nacque un seme anormale, che portò alla nascita di uno Starling malvagio, Firebit.
La sua sete di potere fu causa di disastri nel pianeta originale; ma alcuni Starlings riuscirono a fuggire e così facendo iniziarono a popolare un altro pianeta, sperando di non essere individuati da Firebit.

Il gioco inizia ora: ti viene chiesto di creare una prima torretta difensiva, il cannone esplosivo.
La torretta deve essere creata necessariamente nello spazio indicato dal gioco (cerchietto verde vicino alla base stellare). Non appena viene iniziato il processo di costruzione della torretta, viene chiesto al giocatore di utilizzare uno dei 100 chips forniti in dotazione gratis al giocatore.
La difesa impedisce ai marines di distruggere la Base stellare.

Ora uno Starling ti chiede di attaccare Firebit, con delle truppe inviate dalla Resistenza: 10 starlinator.
Ovviamente l'attacco riesce (anche se si schiera un solo starlinator!) e da ora in poi il giocatore può fare ciò che vuole: può seguire le missioni oppure evolvere il proprio pianeta come preferisce.

Lo scopo del gioco è innanzitutto quello di evitare che altri giocatori riescano a distruggere qualunque tipo di infrastruttura, dalle difese alle risorse, alle altre strutture (come il campo di addestramento, la fabbrica, il porto stellare, le porte temporali, ecc...).
Dalla distruzione di una struttura di qualunque tipo l'attaccante può ottenere punti esperienza, cioè punteggio, che lo può fare salire di livello.
Il danno rimarrà fino a che il giocatore non si collegherà al proprio account, e inizierà la riparazione dei danni.Per questo motivo non esiste una difesa perfetta in questo gioco, in quanto c'è sempre un modo per danneggiare il pianeta, e, se non è in 1, 2 o 3 attacchi sarà in quelli successivi che le difese del vostro pianeta cederanno.
E' ovvio perciò che qualunque pianeta può essere distrutto purché l'attaccante abbia il diritto di attaccare quel giocatore.
Quando al seguito di un attacco si presentano molti danni (indipendentemente se vi erano già oppure se sono stati fatti tutti in quell'attacco) si può attivare lo scudo colonia, che permette al giocatore di avere il tempo di riparare i danni.

ATTENZIONE, però:

Ecco ora cosa bisogna conoscere su Galaxy Life: