Imposta il tuo tema preferito!
Hai l'occasione di scegliere un tema per questo sito tra quelli che ti proponiamo!
Così facendo, potrai personalizzare qualunque pagina di questo sito Web.

La procedura è totalmente gratuita e non richiede la registrazione o il login al sito.
Grazie ad essa, potrai tranquillamente leggere la pagina Web di questo sito con la tua anteprima preferita!
Ti basta andare nel link che ti riportiamo qui sotto e, visualizzandone le varie anteprime, scegliere un tema!
Tutto semplicemente a portata di... mouse e di click!


Come spegnere velocemente e in modo sicuro un computer troppo lento...

Questo articolo parla di come sia possibile spegnere rapidamente un computer che, normalmente, impiega molto tempo, oppure che richieda parecchi clic su finestre che chiedono se spegnere istantaneamente il computer oppure attendere il completamento dell'operazione.
Inoltre, grazie a questo sistema, sarà possibile spegnere il computer più velocemente. Consiste, infatti, in un semplice collegamento ad un programma che si trova pronto già in Microsoft Windows (XP o successivo).
Esso può essere molto utile, in tal caso, per avere varie opzioni varie. Quelle che useremo sono: Bisogna ora considerare due casi: caso in cui si ha Windows XP e caso in cui si ha Windows 7 (o simile).
Ma, prima, stabiliamo qual è il codice da utilizzare.

Scelta del codice

Il codice base da utilizzare è il seguente:
cmd /c start /WAIT shutdown.exe -a&start shutdown.exe -s -t 0 -f

Basterà modificare il valore subito dopo -t da 0 a un numero intero positivo, che indica l'attesa in secondi, per eseguire uno spegnimento/riavvio temporizzato.
Basterà modificare, invece, -s con -r per eseguire un riavvio del sistema.
Basterà eliminare il parametro -f per NON eseguire uno spegnimento/riavvio forzato.
Lasciando, come valore immediatamente successivo a -t, 0, lo spegnimento avverrà immediatamente.
ATTENZIONE: cmd /c start /WAIT shutdown.exe -a serve semplicemente a interrompere qualunque spegnimento o riavvio già programmato.
Il codice, infatti, non funzionerebbe nel caso in cui ci sia già uno spegnimento o un riavvio programmato in corso.
Il miglior codice, che consente di spegnere il computer in tutte le situazioni tranne quelle con errori fatali (come, ad esempio, la terminazione di uno o più processi critici), è il seguente:
cmd /c start /WAIT shutdown.exe -a&start shutdown.exe -s -t 0 -f
e coincide con il codice base precedentemente fornito. Ciò è particolarmente indicato quando lo spegnimento del computer richiede spesso parecchio tempo.
Ora che abbiamo stabilito il codice, vediamo come utilizzarlo.

Windows XP

Se si utilizza Windows XP, la procedura è complicata. Andare su Start, quindi Esegui, oppure utilizzare la combinazione di tasti WinKey+R (tasto con la bandiera tra Ctrl e Alt a sinistra della barra spaziatrice più il tasto R contemporaneamente; prima WinKey e poi la R).
Si aprirà una finestrella in basso a sinistra dello schermo. In essa, digitare il seguente codice:
%userprofile%\Dati applicazioni\Microsoft\Internet Explorer\Quick Launch
(&201; possibile fare Copia e Incolla).
Dopo aver inserito questo percorso nella casella bianca, premere Invio o cliccare su OK.
Tra i vari collegamenti, è possibile (cliccando col tasto destro del mouse su uno spazio vuoto qualsiasi e scegliendo Nuovo, quindi Collegamento) creare un nuovo collegamento.
Seguendo la procedura descritta una riga sopra tra parentesi, comparirà una finestra. Nella casella bianca inserire il codice precedentemente scelto, quindi cliccare su Avanti.
Ora viene chiesto di immettere il nome del collegamento. Per un più facile riconoscimento, si consiglia di inserire Spegni computer (o Riavvia computer o Disconnetti computer, in base al codice scelto).
Dopo averlo immesso nell'apposita casella, cliccare su Fine. Viene creato un collegamento con la classica icona di un programma.
Per cambiarla, clic destro sul collegamento, quindi scegliere Proprietà. Nella scheda Collegamento, cliccare su Cambia icona....
Potrebbe comparire un messaggio del tipo %windir%\system32\shutdown.exe non contiene icone.... Ignorare questo messaggio. Verrà visualizzata un'ampia gamma di icone. Sceglierne una e cliccare su OK, quindi, nella vecchia finestra, nuovamente su OK.
Ora, il collegamento è pronto. Il collegamento può essere inviato nel Menu di avvio cliccando col tasto destro del mouse sul collegamento e scegliendo Aggiungi a menu di avvio.
Può essere copiato nel desktop, oppure in una cartella qualsiasi, ecc...
Per visualizzarlo nella barra Avvio veloce, lasciarlo nella cartella aperta con il codice %userprofile%\Dati ..., quindi abilitare la barra Avvio veloce.
Per abilitarla, clic destro sulla barra in basso (Barra delle applicazioni), dove normalmente compaiono le finestre visibili (cliccare col tasto destro su uno spazio vuoto), quindi scegliere Barre degli strumenti e infine selezionare Avvio veloce.
E' possibile, altrimenti, creare una barra apposita, con lo stesso procedimento ma scegliendo, anziché Avvio veloce, Nuova barra degli strumenti....
In tal caso, specificare una cartella nella quale verranno contenuti i collegamenti da visualizzare, inserire il nuovo collegamento appena creato (Spegni computer/Disconnetti computer/Riavvia computer) e cercarla a destra della Barra delle applicazioni, poco prima della scritta IT oppure della scritta EN.
Per visualizzare tutti i collegamenti, clic destro nuovamente sulla Barra delle applicazioni, quindi deselezionare Blocca la barra delle applicazioni. Ora è possibile modificare le dimensioni della nuova Barra degli strumenti, dopodiché, con lo stesso procedimento, riselezionare Blocca la barra delle applicazioni.
E', altrimenti, possibile realizzare una barra degli strumenti sotto forma di finestra. Basta, mentre l'opzione Blocca la barra delle applicazioni è deselezionata, trascinare fuori dalla Barra delle applicazioni la nuova Barra degli strumenti, quindi fare tante prove per stabilirne la migliore posizione.

Windows 7 e simili

In tal caso, è possibile semplicemente creare il collegamento in una cartella qualsiasi, cliccando col tasto destro del mouse su uno spazio vuoto, quindi scegliendo Nuovo e, infine, cliccando su Collegamento, e poi trascinarlo nella Barra delle applicazioni in basso fino a spostarlo nella posizione voluta.
In Windows 7, questa è la posizione consigliata e la più semplice e intuitiva.

Responsabilità

Non ci assumiamo responsabilità in caso di perdite di dati o altri tipi di danni, siano essi causati da una mancanza di cura nell'esecuzione della guida e\o nell'utilizzo del collegamento, oppure causati da altro.
Seguire questa guida è a vostro rischio e pericolo, così come l'utilizzo di uno o più collegamenti realizzati con questa pagina Web, sebbene tutto ciò non dovrebbe dare problemi.
Un utilizzo scorretto può rivelarsi, infatti, pericoloso, ad esempio in caso di utilizzo mentre si maneggiano file di sistema.
Prestare attenzione, inoltre, ai clic avvenuti per "errore", quando si vuole selezionare una finestra dalla Barra delle applicazioni o eseguire un programma da essa ma, accidentalmente, si esegue uno o più collegamento\i creato\i con questa pagina Web.